le ricette

Tortini di sfoglia al salame e peperoni

Valutazione attuale:  / 1

Tempo di preparazione e cottura: 20 minuti

Ingredienti per 5 tortini:

1 coppapasta da circa 10cm, 1 coppapasta da circa 8cm, 1 pasta sfoglia, 1/2 peperone (potete mischiare 1/4 rosso e 1/4 giallo), 1 peperoncino (opzionale) 5 fette di salame, 1 cucchiaio di pepe verde, 1 uovo, 2 rametti di timo, sale, olio evo

Preparazione e cottura


Stendete la sfoglia e con il coppapasta grande formate 5 cerchi per la base del tortino, con il coppapasta piccolo formate 5 cerchi per la parte superiore. In una ciotola, dopo aver tolto dal peperone i semi e la parte bianca e averli lavati, triateli finemente, tritate il pepe verde ed aggiungetelo ai peperoni, aggiungete solo le foglioline di timo tolte dal rametto,aggiungete se volete un peperoncino tritato, un pizzico di sale, un filo di olio e mescolate il tutto.Adagiate una fetta di salame sulla base del tortino, appoggiate un cucchiaio di peperoni sul salame e coprite con il disco di sfoglia piu piccolo. sollevate i bordi sporgenti si sfoglia della base e con l' indice e pollice create una "balza" che appoggerete sulla sfoglia superiore, ripetete la "pizzicata" tutta intorno al tortino.Ripetete l' operazione per tutti i tortini e poi spennellateli col rosso d' uovo.Mettete in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti o fino a doratura.

Spaghetti alla chitarra al branzino marinato al melograno

Valutazione attuale:  / 1

Tempo di preparazione e cottura: 15-20 minuti per la marinatura, circa 10 minuti per la preparazione e cottura

Ingredienti per 2 persone:

240g di spaghetti alla chitarra, 1 branzino, 1 melograno, 1 lime bio, 1 bustina di nero di seppia, 1 fuso d’aglio, olio evo, sale e pepe.

Preparazione della marinatura:

Tagliate il melograno e sgranatelo in uno schiacciapatate, spremete il succo in un piatto fondo.Sfilettate il branzino e mettetelo a marinare nel succo di melograno per 15-20 minuti.

Preparazione:

In una padella mettete un fuso d’ aglio da cui avrete tolto il germe e un filo d’ olio. Accendete il fuoco a fiamma bassa e mettete il branzino scolato dal succo in eccesso. Fate rosolare per 3-4 minuti regolate di sale e aggiungete una macinata di pepe.Nel frattempo mettete a cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. Nel frattempo in una padella fonda mettete il nero di seppia con due cucchiai di acqua di cottura della pasta e pochissimo olio, emulsionate bene in modo ds ottenere un nero omogeneo e fluido. Quando la pasta è al dente, togliete gli spaghetti dalla pentola e metteteli direttamente nella padella del nero (scolando solo l’ acqua in eccesso), mescolate bene, mettete nel piatto ed aggiungete il branzino. Grattuggiate pochissima buccia di lime stando leggeri e facendo attenzione a non grattuggiare il bianco della buccia, date ancora una macinata di pepe e servite.

 

Spaghetti integrali alla salsiccia marinata al gutturnio e caprino alla paprika

Valutazione attuale:  / 0

Tempo di preparazione e cottura: circa 45 minuti

Ingredienti per 2 persone:
200g di spaghetti integrali, 100g di salsiccia. 1 caprino di capra, due bicchieri di gutturnio, 4 foglie di salvia, 1/2 cipolla rossa, 1 peperoncino (facoltativo), 2 cucchiai di paprika, 1 cucchiaino di curcuma, olio di oliva extravergine, sale, pepe.


Preparazione della marinatura e del caprino:
Tritate la salsiccia e mettetela in una ciotola o un piatto fondo coperta dal gutturnio, aggiungete le foglie di salvia, un pizzico di sale e una macinata di pepe a lasciate a marinare per almeno mezz' ora. Mettete in una ciotola il caprino, aggiungete la paprila e la curcuma, un pizzico di sale e un po di pepe, mettete un filo d' olio e mescolate per amalgamare tutto per bene.

Preparazione e cottura:

Cospargete il fondo di una padella ampia (meglio se un saltapasta) con olio extravergine, aggiungete due rondelle di cipolla tritata, aggiungete la salsiccia scolata del vino in eccesso e fate soffriggere per due o tre minuti. e poi salate ed aggiungete il peperonicino, fate andare altri due minuti e spegnete.Nel frattempo mettete a cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata.Scolate la pasta e saltatela in padella,aggiungete il capirino e mescolate il tutto facendo saltare un paio di minuti amalgamando bene aiutandovi con un forchettone o un cucchiaio e servite.

Polpette di tacchino alla paprika in salsa di senape allo zenzero

Valutazione attuale:  / 1

Tempo di preparazione e cottura: circa 20 minuti

Ingredienti per 2 persone:
350g di fesa di tacchino, 1 spicchio di aglio, 2 fette di pancarrè o mollica di pane equivalente, 2 uova, 1/2 bicchiere di latte, parmigiano. farina bianca, pangrattato, 1 peperoncino (opzionale), prezzemolo, sale, pepe, paprika, senape di digione, 1 limone, 1 radice di zenzero, vino bianco, olio extra vergine,sale.

Preparazione dell' impasto:
tritate il tacchino, mettete il macinato in una terrina insieme all' uovo, all' aglio tritato (meglio se sbollentato precedentemente) e al peperoncino tritato, aggiungete il pan grattato, il parmigiano e il sale, il pepe e il prezzemolo, sempre tritato finemente.Bagnate il pane o la mollica con il latte, strizzatelo ed aggiungetelo all' impasto.Aggiungete due cucchiai di paprika, un pizzico di sale e una macinata di pepe e una grattuggiata di buccia di limone (non grattuggiate il bianco della buccia poichè é amaro).
Impastate il tutto in modo da rendere omogeneo il composto ed amalgamare bene gli ingredienti.
Prendete l' impasto e fatene delle palline e compattateli.Sbattete l' altro uovo.Passate le polpette nell' uovo, nella farina e poi anncorsa nell' uovo e nel pan grattato e metteteli a riposare in frigorifero fino al momento della cottura.

Cottura:
In una padella cosapergere il fondo con un filo d' olio extravergine , e cuocere a fuoco medio-basso e mettete un pizzico di sale e pepe fino a cottura del primo lato, girate e ripetete dall' altro lato (premete ogni tanto cun una spatola).

Preparazione della salsa:

mettete due cucchiai di senape in una ciotola,  aggiungete un cucchiaio di vino bianco, un pizzzico di sale e una macinata di pepe. Pelate una radice di zenzero col pelapatate e grattuggistene mezza dentro alla senape e amalgamate energicamente il tutto con unaa frusta o un cucchiaio, servite con le polpette.

Rigatoni cavolfiore acciughe e olive

Valutazione attuale:  / 0

Tempo di preparazione e cottura: circa 15 minuti

Ingredienti per 2 persone:

200g di rigatoni, 400g di cavolfiore, 1 fuso d'aglio, 4 alici sott'olio, 1 cucchiaio da minestra di olive taggiasche,1 bicchiere di vino bianco secco, 1 peperoncino, olio di oliva extravergine, sale, pepe.

Preparazione e cottura:

Cimate il cavolfiore e sbollentatelo in acqua per circa 5 minuti.Cospargete il fondo di una padella ampia (meglio se un saltapasta) con olio extravergine, mettete un fuso d' aglio incamiciato ma bucherellato con uno stuzzicadenti, aggiungete il cavolfiore sbollentato sminuzzato, aggiungete le olive intere o spezzettate e le alici e fate soffriggere per due o tre minuti, bagnate con una spruzzata di vino bianco e poi salate e pepate ed aggiungete il peperonicino, fate andare altri due minuti e spegnete.Nel frattempo mettete a cuocere i rigatoni in abbondante acqua salata.Scolate la pasta e saltatela in padella un paio di minuti amalgamando bene aiutandovi con un forchettone o un cucchiaio e servite.